skip to Main Content

Twitter shop: una nuova opportunità per le vendite online

Quello delle vendite online è un settore in continua espansione. Ne è una conferma anche il fatto che le piattaforme social si stanno dirigendo in questa direzione mettendo a disposizione degli utenti intere sezioni in cui poter fare shopping. Dopo Facebook e Instagram, ora anche Twitter ha lanciato il suo shop.

 

Dall’e-commerce al “social commerce”

[ torna al menu ]
La nascita di colossi come Amazon, e-Bay e Alibaba ha cambiato radicalmente il modo di fare acquisti. La semplicità e la facilità di queste piattaforme hanno infatti segnato il loro successo: niente più file nei negozi, o alla cassa. E vuoi mettere la comodità del pacco che ti arriva direttamente a casa? Basta uno smartphone o un pc, e oggi è possibile fare acquisti ovunque ci si trovi, anche dal divano.

Il mercato del commercio online è cresciuto a dismisura negli ultimi anni anche un po’ per effetto della pandemia, che ha cambiato le abitudini dei consumatori. Ma anche di molti venditori: basti pensare che prima della pandemia molte realtà non erano organizzate per vendere prodotti online. Risultato? Nel 2021, il mercato eCommerce ha raggiunto quasi 40 miliardi di fatturato e una crescita del 20% rispetto al 2020 (Fonte: Osservatori.net).

Questo trend ha portato negli ultimi tempi all’ascesa di un nuovo fenomeno: il social commerce. Veri e propri e-commerce nati direttamente sulle piattaforme social. Ora i brand non si limitano più solamente a promuovere i loro prodotti, ma possono anche venderli direttamente sui social. Ed è così che sono nati gli shop su Facebook, Instagram, WhatsApp, Pinterest e ora anche su Twitter, che ha di recente ha lanciato la sua funzione negozio.

Leggi anche: Facebook e Instagram Shops: come attivarlo e perché è importante

Twitter Shop: come funziona

[ torna al menu ]
Twitter Shop, l’ultimo arrivato nella famiglia Twitter, è entrato in funzione da pochi mesi dopo essere stato lanciato in versione beta all’inizio del 2022. Questa funzione, totalmente gratuita, consente ai brand presenti sulla piattaforma di allestire una vetrina sui loro profili, e agli utenti di acquistare i loro prodotti preferiti.

Sul profilo delle aziende che scelgono di utilizzare questa funzione, sarà presente il tasto “View Shop“. Gli utenti che cliccheranno, potranno visualizzare il negozio con tutti gli articoli disponibili. Una volta scelto il prodotto desiderato, si aprirà su un broswer in-app in cui appariranno tutte le informazioni specifiche del prodotto. Il checkout, infine, sarà completato sul sito web dell’azienda.

Vuoi cominciare a vendere i tuoi prodotti sui tuoi canali social?

L’unico limite, almeno per ora, resta la possibilità di poter aggiungere solamente 50 prodotti allo shop. Il che potrebbe rivelarsi anche un aspetto positivo per le aziende, chiamate a rilevare l’andamento di una cerchia ristretta di prodotti. Esse, infatti, potranno monitorare le discussioni in atto sul social e selezionare gli articoli più in linea con il loro pubblico. Adeguando il catalogo ai trend, ogni discussione può trasformarsi in un acquisto.

Twitter Shop: dove è disponibile

[ torna al menu ]

Al momento, come spesso accade per le ultime novità lanciate nel mondo tech e social, la funzione Twitter Shop è al momento disponibile solamente per tutte le aziende degli Stati Uniti. Mentre potranno utilizzare la nuova modalità di shopping solamente gli utenti che utilizzano la versione Twitter in lingua inglese su smartphone o tablet con sistemi iOS e Android.

Per tutte le altre aziende del mondo non è stata ancora annunciata la data di arrivo di Twitter Shop. La società si è limitata solamente a comunicare di essere a lavoro per migliorare questa funzione e portarla a più persone e commercianti. Ha anche aggiunto:

Vogliamo consentire a tutti i brand di raccontare la storia dei loro prodotti attraverso Twitter Shop.

Quindi, care aziende e cari utenti italiani, c’è da aspettare ancora un po’ di tempo prima di poter entrare nel mondo dello shopping online di Twitter.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top